Anna Inferrera, yoga teacher, ci insegna come individuare e realizzare il proprio sankalpa per trovare l’amore.

“Quando mai ci ricapiterà di avere tutto questo tempo per noi?” mi dice Anna Inferrera, insegnante di yoga con un background e un respiro internazionali.

“Questo momento unico e raro porta molto a galla, il lavoro su di sè è fondamentale per mantenersi centrati, e ciò che si può fare è investire il proprio tempo non considerandolo come una reclusione ma come un’occasione che l’universo ci sta donando”.

Rifletto sulle sue parole e accetto la sfida: prendiamo atto e approfittiamone.

Anna come possiamo farlo?
“Nello yoga una parte fondamentale che guida le pratiche è il Sankalpa, l’intenzione, considerato come un vero e proprio seme.
Ma prima ancora di definire questa intenzione è bene capire cosa desideriamo, di cosa abbiamo davvero bisogno, lasciare andare le nostre ombre, soprattutto per chi si trova ancora da solo, e non ha ancora trovato una persona con cui condividere la vita”.

Tu l’hai sperimentato in prima persona?
“Sì. Io ho trovato il mio compagno a 39 anni dopo un percorso di ricerca molto lungo. Sapevo, sin da quando ero ragazzina, di voler essere mamma, di volere una vita di famiglia, ma ho sempre cercato nei luoghi sbagliati, con modalità sbagliate, con insicurezze personali”.

Guidata da Anna, tracciamo insieme un percorso ideale per individuare il nostro personale sankalpa in amore.

Prima di tutto, soprattutto in questo momento, ristabiliamo centratura ed equilibrio con una semplice pratica di Meditation Mudra.

 

PUNTARE L’OCCHIO DI BUE SU DI TE
Domanda chiave: come sono io quando entro in una dinamica di coppia? Quali sono gli iter che si ripetono?
Azione: cerco tra le relazioni passate i tratti comuni che riguardano me. Porto a galla le mie ombre.

INTERROMPERE LA RUOTA
Azione: prendere consapevolezza di possibili chiusure, retaggi, insicurezze, rigidità, tutto ciò che può essersi messo in mezzo nella relazione e aver creato attriti o situazioni ingestibili.
Cosa serve: apertura, sincerità, ascolto, rendersi vulnerabili.

ATTRARRE LA PERSONA GIUSTA
“Vi siete mai ritrovati/ e a dire <<ma capitano tutti a me? Li trovo tutti io?>>. Questo però è un atteggiamento di consapevolezza dell’ego piuttosto basso che ci porta a pensare di non essere parte del meccanismo”, ci spiega ancora Anna.
Domanda chiave: chi attraggo? Che tipo di compagno/ a desidero? Cosa voglio condividere? Quali passioni?
Consapevolezza: attiro quello che emano e le lezioni di vita di cui ho bisogno finché non le comprendo e le integro completamente.
Azione: faccio una lista dove elenco tutte le qualità caratteriali e fisiche della persona che voglio.

“Quando il terreno è stato pulito, le erbacce sono state tolte, e hai scelto che tipo di semi piantare, ecco che finalmente li pianti. Il sankalpa è il seme e va scelto con cura”.

Il processo che Anna ci ha indicato è semplice e nello stesso tempo profondo. Le tecniche con cui possiamo auto-aiutarci o farci aiutare sono svariate: la scrittura in primis aiuta a tirare fuori dalla mente e dal cuore i tratti principali su cui possiamo lavorare. E online, soprattutto in questo momento, ci sono davvero molte risorse: pratiche di yoga ma anche counseling, coaching, meditazione… Basta capire, anche in questo caso, di cosa abbiamo bisogno.

Anna, per concludere, in questo momento sono proprio toccate le relazioni, sia per chi è in coppia che per chi è single: quando usciremo come le possiamo cambiare in meglio?
“Affrontando le proprie ombre. Questo evento, più unico che raro, può essere sia un portale attraverso il quale trasformarsi, sia un buco, un grande vortice nel quale si cade e non ce la si fa. Io mi auguro che si possano vivere le relazioni in maniera più seria, consapevole, con una voglia di vivere rinnovata sapendo che non c’è tempo da perdere”.

(Un ringraziamento speciale a City Zen per la condivisione del video Meditation Mudra.)

Per seguire ANNA INFERRERA

annainferrera.com

yogare.eu

mymondo.yoga

cityzen.it

Articoli BY:

eli.garbarini@gmail.com

Quaderni e tazzine sono i suoi demoni, amore e curiosità i suoi angeli. Content manager e giornalista, lavora in mezzo a tv, video e persone poco convenzionali. Ama Londra, gli hotel e il buon cibo gustato sempre in compagnia. Per lei corpo, mente e anima sono una triade perfetta di cui prendersi cura e innamorarsi ogni giorno, come fosse la prima volta.

    Leave a Comment

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *