Il sole fa bene, è una terapia naturale per la pelle, le ossa, l’umore e il sistema immunitario. E d’estate vale la pena di sfruttare l’efficacia dell’energia solare per migliorare la forma e la salute, ma senza dimenticare che i raggi UVA, UVB e infrarossi sono tra i principali responsabili del precoce invecchiamento cutaneo, non solo di eritemi e scottature.

Quindi, per godere solo dei benefici dell’energia solare, prima di esporsi è meglio ripassare le regole fondamentali per abbronzarsi in sicurezza: ce le ha indicate il professor Antonino Di Pietro, dermatologo e direttore dell’Istituto Dermoclinico Vita Cutis di Milano.

Se non si può evitare di stare sotto i raggi diretti nelle ore in cui il sole è più caldo (dalle 11:30 alle 16:30), basta trovare soluzioni per mettersi in qualche modo al riparo: stare all’ombra, sotto un ombrellone, usare un cappello di paglia a tesa larga, indossare un lungo caftano bianco o di colore chiaro. E poi, applicare una crema SPF 50+ come se fosse una seconda pelle, cioè su tutte le parti esposte al sole, comprese quelle di cui si tende a dimenticarsi come il collo, i piedi e le orecchie.

Se ci si espone nelle ore meno calde bastano schermi più bassi, ma vale sempre la regola di porre un limite ai raggi che colpiscono la pelle. In ogni caso, meglio mettersi il filtro al mattino prima di uscire di casa e poi riapplicarlo a intervalli regolari durante la giornata: i bagni in mare, svestirsi e rivestirsi o il solo fatto di girarsi e rigirarsi sul telo da mare eliminano almeno in parte l’efficacia del prodotto.

Promemoria: d’estate gli schermi solari sono d’obbligo, ma converrebbe prolungare l’abitudine al resto dell’anno: le creme anti-UV per il viso e per le mani sono infatti raccomandate in tutte le stagioni per preservare l’elasticità e la compattezza della pelle, tanto più che le formulazioni di nuova generazione sono veri e propri trattamenti di bellezza. «Oltre a bloccare i raggi, gli attuali sunscreen idratano, ristrutturano e rigenerano il tessuto cutaneo», conferma e conclude il professor Di Pietro.

(Per la foto di apertura si ringrazia Watercult)

Didascalia foto nella galleria

1. Crema solare viso antiaging SPF 50 di Skinius.

2. Lozione solare idratante viso e corpo SPF 30 di Avon Care Sun.

3. Body cream SPF 40 di Clinique.

4. Crema solare protezione attiva SPF 30 di Collistar.

5. Latte fluido SPF 6 di Defence Sun di Bionike

6. Island Sport di Hawaiian Tropic.

7. Fluido viso effetto mat di Korff Sun Secret.

8. Professor Antonino Di Pietro, dermatologo e direttore dell’Istituto Dermoclinico Vita Cutis di Milano

Articoli BY:

mrslovely@coppiaperfetta.it

Blogger per passione, giornalista professionista esperta di moda e bellezza, italiana al cento per cento ma con il cuore diviso a metà tra Londra e New York, due città in cui ha vissuto e in cui le piace tornare - per lavoro o per piacere - non appena le è possibile. Per lei beauty e fashion sono un gioco e uno svago, ma anche un grande impegno. Aurora Boccuni, Mrs Lovely per Coppiaparfetta, crede fermamente che la cura del corpo e del look servano a tenere in forma e in ordine anche il cuore e la testa. Dal suo punto di vista occuparsi del proprio aspetto è anche un modo efficace per sentirsi bene, allenare l’autostima, stimolare buoni pensieri e migliorare il benessere complessivo.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie di terze parti. Per continuare a navigare nel sito dovete acconsentire al nostro uso dei cookies.