Una cena afrodisiaca a base di pesce. Chi meglio del ristorante Da Tuccino potrebbe consigliarvi? Parliamo, infatti, di un locale marinaro d’eccellenza nato alla fine degli anni Sessanta a Polignano a Mare (BA), in Puglia (www.tuccino.it), che propone pesce freschissimo e vini super selezionati, e che vanta dunque una tradizione e una fama consolidate.

Eh, già. “La chimica dell’amore si alimenta anche di ricci – dice lo chef Enzo Florio, che per una cena speciale in coppia consiglia paccheri, scampi e polpa di riccio. “Il potere ammaliante di questo piatto è indiscutibile” afferma.

Chef Enzo Florio

La ricetta dei paccheri con scampi e polpa di riccio crudo
Ingredienti per 2 persone
160 g di paccheri di Gragnano
4 scampi medi
30 g di polpa di riccio di San Vito
25 g di pomodori ciliegini
1 spicchio d’aglio
15 g di olio extravergine di oliva
brandy per sfumare
prezzemolo
sale

Procedimento:
Fate rosolare nell’olio l’aglio e i pomodorini, aggiungete gli scampi e sfumate con il brandy.
Proseguite la cottura a fuoco lento versando poco fumetto di crostacei (o brodo ottenuto con gli scarti degli scampi).
Lessate i paccheri in abbondante acqua salata.
Scolateli al dente, versateli nella padella con il sughetto di scampi e fateli saltare unendo anche metà della polpa di riccio e prezzemolo tritato.
Distribuite i paccheri nei piatti e servite aggiungendo, a crudo, l’altra metà della polpa di riccio.  I vostri sensi erano sopiti? Ora il desiderio si risveglierà.

Articoli BY:

aleluongo@tiscali.it

Alessandro Luongo è nato a Taranto il 12 luglio 1962. Si laurea in Filosofia con orientamento psicologico alla Statale di Milano, dove inizia a tracciare la sua teoria del "pensiero motorio". Lavora come giornalista per i principali gruppi editoriali nazionali (Rizzoli, Mondadori), scrive in particolare per il Corriere della Sera e vanta un'esperienza come autore televisivo in due produzione Rai2, di cui una realizzata in Arizona, nel 2006. E’ single, ma spera di trovare l’anima gemella con Coppiaperfetta.it.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *