Quando sono sotto pressione gli uomini bevono alcolici, le donne mangiano cioccolato e fanno shopping. I maschi non colgono i dettagli, le femmine sanno leggere tra le righe. Inoltre, le donne si stupiscono che un uomo sia in grado di parcheggiare un’auto in un piccolo spazio usando solo lo specchietto retrovisore, ma non riesca a trovare il punto G. 

Allan e Barbara Pease 

Sono alcune delle riflessioni trasferite nei loro libri da Allan e Barbara Pease, psicoterapeuti australiani, marito e moglie, tra i massimi esperti mondiali di comunicazione e linguaggio del corpo.
I loro libri, editi in Italia da Rizzoli, sono stati tradotti in 40 lingue.
È inutile girarci attorno: uomini e donne sono diversi. Ma comunicare con il sesso opposto non è poi cosi difficile, grazie a qualche dritta.

Allan e Barbara Pease

Genetica, biologia e… humor 

Con prove scientifiche, casi concreti e un’abbondante dose di humor (da non perdere le vignette dal punto di vista di LUI e di LEI …) i due autori offrono vari suggerimenti per vivere una vita di coppia più felice e serena.

“Comprendere che non siamo uguali rappresenta il primo passo verso una gratificante e duratura storia d’amore”, sostengono i Pease.

Due emisferi 

Uno dei punti chiave dei lavori dei coniugi Pease (ma anche di altri autori che si sono cimentati su questo terreno) è il funzionamento del nostro cervello, che è diviso in due emisferi: destro e sinistro.

Possiamo dire, in sintesi, che l’emisfero sinistro è quello “ingegnere”, logico-razionale, che tende alla precisione e ai dettagli. Il destro è l’emisfero “poeta”, in grado di cogliere la complessità di una situazione, è responsabile della tendenza a essere creativi, è intuitivo. 

Razionalità (maschile) e intuito (femminile)

Gli uomini utilizzano maggiormente il sinistro (processi sequenziali), le donne di più l’emisfero “poeta” (immagini, organizzazione spaziale).

Inoltre il fascio di fibre che unisce i due emisferi – detto corpo calloso – è più grande nelle donne, che hanno quindi connessioni più estese tra le due parti. 

Le mille considerazioni di lei

Quali le conseguenze? Gli uomini sono più orientati al contenuto di ciò che ascoltano per capire il problema di fondo, mentre le donne (che utilizzano maggiormente entrambi gli emisferi) tendono a usare più parole, a esprimersi in modo più ricco.

Queste differenze spiegano perché gli uomini a volte sono insofferenti di fronte alle mille considerazioni di lei. Mentre la donna, vedendo che non è ascoltata con attenzione, potrebbe sentirsi poco amata o apprezzata. 

Amore, fai tante cose nello stesso momento!

Le donne riescono a fare più cose contemporaneamente perché l’emisfero destro consente di operare in parallelo, a differenza del sinistro (maggiormente usato dai maschi) che consente di operare in seriale (una cosa alla volta).

Ma la biologia non è tutto!

Conoscere alcune differenze (anche biologiche) tra uomo e donna è importante per comprenderci meglio, trovare i giusti compromessi. Per poterci amare!

Ma ricordiamo: siamo esseri umani. Per nostra natura, molto complessi.

Ci sono profonde differenze tra le persone, determinate dalle esperienze della vita.
E in amore tutto può accadere!

Sergio Castellitto e Margaret Mazzantini,

E le coppie famose? 

Pensiamo solo alle lunghe storie d’amore di coppie famose. Come, per esempio, Sergio Castellitto e Margaret Mazzantini, oppure Simona Izzo e Ricky Tognazzi, o Tom Hanks e Rita Wilson; o ancora, se andiamo indietro nel tempo, cosa dire del legame tra Federico Fellini e Giulietta Masina?

E di molte altre storie… Spesso tortuose. Quali “differenze” hanno tenuto insieme, o stanno legando ora, queste persone? E’ difficile rispondere.

Per chi vuole approfondire, alcuni titoli dei coniugi Pease:

Potete trovare questo prezioso libro  cliccando qui

Potete trovare questo prezioso libro  cliccando qui

Potete trovare questo prezioso libro  cliccando qui

ISCRIVITI AL CLUB DI COPPIAPERFETTA.IT

Un sistema esclusivo che ti permetterà di trovare la tua anima gemella. Oltre al nostro sistema di algoritmi avrai a disposizioni anche dei consulenti a cui fare domande dirette.

Articoli BY:

abarbangelo@tiscali.it

Giornalista e web writer. Antonio Barbangelo vive e lavora a Milano, ama il mare e i profumi delle colline toscane. Giornalista professionista dal 1989, scrive di economia, marketing, comunicazione, psicologia. Impara il “mestieraccio” parlando di ambiente in una radio privata e collaborando col settimanale Il Mondo (Rizzoli); poi lavora nelle redazioni di GenteMoney, BancaFinanza, ItaliaOggi, L’Impresa. Si è occupato di editing e ghostwriting per banche e compagnie assicurative; nel 2009 ha scritto Pausa Caffè (Egea Editore), un libro sul mondo della distribuzione automatica. Ascolto e curiosità sono i suoi ferri del mestiere preferiti. Negli ultimi anni si è fatto catturare dalla passione per diari e autobiografie, con la complicità del prof. Duccio Demetrio, fondatore della LUA, la Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari (Arezzo).

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *