La vacanza in solitaria non è solo per chi è single ma è anche un modo per staccare la spina e ritrovare sé stessi; ciò che conta è rilassarsi, stare tranquilli e sentirsi al sicuro e ricaricare le energie.

La fascia costiera della provincia di Palermo offre 150 km di stupendi paesaggi naturali incontaminati, eventi culturali ed un’enogastronomia dai sapori mediterranei e un’accoglienza straordinaria. Ripartirai sicuramente con nuove amicizie fatte in vacanza.

L’eterogeneità della costa palermitana è adatta a tutti i gusti ed esigenze con splendide lunghe spiagge di sabbia dorata, calette di ciottoli e promontori rocciosi da ammirare con tour in barca, immersioni e snorkeling. Non mancano i lidi attrezzati con tutti i comfort, gli angoli selvaggi, le spiagge alla moda e i tratti meno frequentati.

Mondello

Tra le località da non perdere c’è Mondello, la storica spiaggia di Palermo, a soli 10 km dal centro città, che lascia incantati dalle sue architetture d’epoca, ville liberty e dall’antico stabilimento balneare costruito a palafitta sul mare nei primi del ‘900. È incastonata tra il Monte Pellegrino e il Monte Gallo, che regalano un tocco di natura e di verde alla bianca spiaggia lambita da un mare cristallino. Al calar del sole la movida prende vita, tra happy hour e musica che intrattengono i vacanzieri fino a tarda notte.

Cefalù

A meno di 70 chilometri da Palermo, troviamo Cefalù, dominata da uno spuntone di rocciasotto cui sorge un incantevole borgo medioevale a ridosso del mare, è tra le località più amate dai turisti. La spiaggia del lungomare, con la sua lunga distesa di sabbia finissima e il fondale basso, la rende adatta alle famiglie, mentre per chi preferisce ciottoli e scogli, può optare per la spiaggia di Caldura o per quella di Sant’Ambrogio, entrambe raggiungibili a piedi dal centro storico.

Nei dintorni, invece, si trovano: la ventosa Capo Playa, lunga 15 km e amata, specialmente, dai surfisti, la spiaggia delle Salinelle, più frequentata da chi pratica windsurf, Mezzoforno, con diverse calette di sabbia o ciottoli, oppure la più tranquilla spiaggia di Finale di Pollina.

Ombelico di Venere

Percorrendo la litoranea che da Trabia raggiunge Altavilla verso Palermo, imperdibile è l’Ombelico di Venere, una caletta con una piccola spiaggia di sabbia chiarissima e un mare dalle tinte caraibiche, dove molti amano sostare con la propria barca. Un angolo di paradiso ottimo per chi ama fare snorkeling più facile da raggiungere via mare o a piedi attraverso un sentiero un po’ ripido.

Cala Sidoti

Per chi cerca la spiaggia libera a 10 km da Palermo c’è Crucicchia vicino al paese di Ficarazzi, mentre per gli amanti della scogliera e di immersioni c’è l’Addaura, immersa nel verde, ai piedi del Monte Pellegrino e l’Isola di Ustica dove spicca Cala Sidoti, una caletta dai fondali strepitosi tra un’infinità di specie marine.
Info: turismo.comune.palermo.it provincia.palermo.it/turismo

Crucicchia

Dove mangiare
Mangiare sano con gusto al ristorante Yerax – il bel Mangiare a Geraci Siculo con un menù ricco di prodotti freschi a km 0. (www.yerax.it). A Mondello alla Trattoria da Enzo pesce fresco e buona cucina locale (www.trattoriadaenzo.it). Arrè Gusto in centro a Palermo offre vini e taglieri di salumi, formaggi e pesce made in Sicily (Facebookb: Arrè Gusto).

Dove dormire
Il B&B Al Piazza Marina nel cuore del centro storico di Palermo, è in una deliziosa palazzina del XV sec. nel quartiere della Kalsa (alpiazzamarina.it). Nuovo in città è il B&B Hotel Palermo Quattro Canti su Corso V.Emanuele, con 144 camere di design, zone coworking, un rooftop panoramico e un ristorante in terrazza www.hotel-bb.com

Articoli BY:

paolatrotta@yahoo.it

Giornalista di Lecce, romana d’adozione. Dopo la Laurea in Lettere e Filosofia indirizzo Dams all’Università di Bologna nel 2001, inizia la sua esperienza ventennale nel campo del giornalismo e della comunicazione, cartacea, Tv e web (settori: musica, Tv, cinema, spettacolo, turismo/viaggi, beni culturali, arte, architettura, design, food&wine, moda, life style, benessere, attualità, istituzionale) che sono le sue passioni della vita da sempre. Da programmi Tv a Mediaset è approdata ai giornali cartacei come Corriere della Sera/Corriere del Mezzogiorno, Quotidiano di Puglia, OffIlGiornale, a riviste come Diva e Donna, Lei Style, Ora magazine, Settimanale Voi. Uno dei suoi settori di punta è il turismo, con una specializzazione universitaria ad hoc, che l’ha portata a collaborare con Assessorati al Turismo di Enti Pubblici, e scrive per "TTG Italia" agenzia di stampa turismo (Italian Exhibition Group Spa - Fiera Di Rimini), Hotelmag e Turismo d'Italia di Federalberghi.

    Leave a Comment

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *