Decisamente questo segno ama tutto ciò che è bello, comodo e godereccio, perché il Toro è fatto di Venere e di Terra, dunque di tutte quelle cose che fanno bene al corpo (e alla mente).

Si tratta infatti del segno più epicureo di tutto lo zodiaco, quello che vive la forza e la bellezza della materia, che adora la buona tavola, i piaceri del sesso e ogni forma possibile di comodità, perché questo è l’unico modo che conosce per sopportare la materia.

Venere governa questo segno, e lo fa con tutta la bellezza della Terra (elemento a cui il Toro appartiene), ecco perché qui vale soprattutto la concretezza, la prova materiale, sebbene l’esaltazione lunare non faccia mai mancare ai Tori una certa componente emotiva e emozionale.

Il Toro è forte e resistente, tanto da poter sopportare ogni avversità senza grossi problemi, con forza e convinzione, con una costanza che spesso sconfina nell’ostinazione.

12 donne simbolo,
12 segni zodiacali,
12 modi di amare

La donna Ariete

Donna soffice (caratterialmente) e generosa, tende a essere anche voluttuosa, molto carnale.

Ma sa essere allo stesso tempo molto pratica e provvedere in tutto alla persona che ama. Adora i regali ed è piuttosto possessiva.

L’uomo dei Ariete

Forte e concreto (a volte testardo), quando sceglie una persona lo fa a lungo, perché cambiare e rivoluzionare non è il suo forte.

Goloso e edonista, tende a considerare il partner una sua proprietà, con frequenti casi di gelosia.

Con chi va d’accordo

Facile l’intesa con il Cancro, la Bilancia (con la quale condivide l’amore per Venere) e i Pesci (sebbene non apprezzi la loro indecisione).

Articoli BY:

vighi.stefano@yahoo.it

È uno degli astrologi più accreditati nel panorama italiano. Cura i contenuti astrologici di Marie Claire e Cosmopolitan (Hearst), oltre agli speciali per il sito di Vogue Italia. Ha studiato con John Frawley , uno dei più importanti astrologi mondiali, presso la Real Astrology Association specializzandosi in astrologia classica e oraria. È stato docente presso la AMI University ed è ora membro della Real Astrology Association. Ha frequentato anche l’Accademia di Astrologia Egizia di Pascal Patruno. Nel 2013 ha pubblicato “Di Che Amore Sei?” (Sperling & Kupfer).

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *