Se nella Vergine incontriamo l’amore per l’ordine e la logica migliore, ecco che nei Pesci – il segno opposto – tutto parla di fantasia, di anarchia (quasi entropia), di quel modo sempre libero e spontaneo di muoversi che sa conquistare il cuore.

Si tratta infatti del segno più disordinato di tutto lo zodiaco, quello che vive la dissoluzione, che non dà troppa importanza a niente, tranne alla bellezza.

Perché nei Pesci tutto si muove e si sposta, seguendo un codice segreto che parla direttamente all’anima, perché nell’ultimo rappresentante dello zodiaco l’energia della fine si fa sentire.

Giove governa questo segno, e lo fa con tutto l’entusiasmo emotivo dell’acqua (elemento a cui i Pesci appartengono), ecco perché qui vale soprattutto il momento, il presente, perché la mente non è mai troppo logica o razionale, perché tutto deve passare necessariamente dal cuore.

I Pesci vivono il presente con grande stupore ed estasi (esaltazione di Venere), portando una nota di colore e di emozione a ogni cosa, in tutte le situazioni, a chi passa loro vicino.

12 donne simbolo,
12 segni zodiacali,
12 modi di amare

La donna Pesci

Tende a essere generosa e molto paziente con chi ha accanto. Spesso dedica la sua esistenza a un amore forse impossibile o molto difficile.

Si dice che possa innamorarsi di una persona che ha incontrato magari brevemente.

L’uomo dei Pesci

Eterno ma dolcissimo indeciso, non ha paura di nascondere i suoi sentimenti e ama vivere in modo spontaneo ogni cosa, ogni situazione.

È curioso e sa ascoltare i suoi interlocutori. Racconta bugie per migliorare la realtà.

Con chi va d’accordo

Facile l’intesa con il Toro, con la Bilancia (con la quale condivide l’amore per Venere) e con il Cancro.

Articoli BY:

vighi.stefano@yahoo.it

È uno degli astrologi più accreditati nel panorama italiano. Cura i contenuti astrologici di Marie Claire e Cosmopolitan (Hearst), oltre agli speciali per il sito di Vogue Italia. Ha studiato con John Frawley , uno dei più importanti astrologi mondiali, presso la Real Astrology Association specializzandosi in astrologia classica e oraria. È stato docente presso la AMI University ed è ora membro della Real Astrology Association. Ha frequentato anche l’Accademia di Astrologia Egizia di Pascal Patruno. Nel 2013 ha pubblicato “Di Che Amore Sei?” (Sperling & Kupfer).

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *