«Da italiano prima che da chef, sono convinto che la cucina sia il luogo ideale per la seduzione: è essa stessa a dimostrare amore, perché come afferma un celebre detto, quando si cucina, si fa per qualcuno, altrimenti si sta solo preparando da mangiare. Tuttavia, dalla mia esperienza, posso confermarvi che esiste un binomio perfetto: un piatto straordinario in una location unica vi garantirà sicuramente il risultato».

Renzo di Filippo, originario di un paesino in provincia di Isernia, executive chef presso lo storico ristorante Massimo d’Azeglio dell’omonimo Hotel di Roma da oltre venticinque anni – dove continua a evolvere la sua cucina seguendo le tendenze attuali e garantendo al contempo ai suoi ospiti i sapori della tradizione da sempre amati – spiega ai nostri lettori una sua ricetta marinara, ideale per migliorare l’arte della seduzione.

Chef Renzo di Filippo

Polpo su crema di patate e curcuma e cime di rape
Ingredienti per due persone:

  • 250 gr di polpo
  • 100 gr di cime di rapa
  • 150 gr di patate fresche per la crema di patate e 20 gr di curcuma in polvere
  • Un cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • Sale q.b.
  • Prezzemolo.

Procedimento
Lessate il polpo in acqua bollente leggermente salata per trenta minuti circa.
Quando è cotto (controllatene la morbidezza con una forchetta) lasciatelo qualche minuto a riposare nell’acqua di cottura.
Una volta intiepidito, fatelo rosolare in padella per donargli croccantezza e il classico colore dorato.
Nel frattempo preparate la crema di patate, sbucciando 150 grammi di patate e ponendole in un pentolino con il latte e la curcuma.
Quando saranno cotte, passatele nel passaverdure fino a ottenere una crema vellutata.
Per le cime di rapa il procedimento è semplice: pulite e lavatele, sbollentatele in acqua e sale con qualche goccia di succo di limone, poi scolatele. Impiattate il tutto ponendo la crema di patate e curcuma sul fondo del piatto, aggiungendo le cime di rape sulla crema di patate, infine il polpo.
Una goccia di buon olio extravergine di oliva e qualche fogliolina di prezzemolo come ultimo tocco e il piatto è pronto.
Da sempre il successo della seduzione passa dal palato.

 

Articoli BY:

aleluongo@tiscali.it

Alessandro Luongo è nato a Taranto il 12 luglio 1962. Si laurea in Filosofia con orientamento psicologico alla Statale di Milano, dove inizia a tracciare la sua teoria del "pensiero motorio". Lavora come giornalista per i principali gruppi editoriali nazionali (Rizzoli, Mondadori), scrive in particolare per il Corriere della Sera e vanta un'esperienza come autore televisivo in due produzione Rai2, di cui una realizzata in Arizona, nel 2006. E’ single, ma spera di trovare l’anima gemella con Coppiaperfetta.it.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *