A Cisterna di Latina si passeggia nella storia tra le rovine di un’antica città medievale e migliaia di piante provenienti da tutto il mondo

Il giardino più bello e romantico del mondo? È Italia, il Giardino di Ninfa, a Cisterna di Latina, nel Lazio, eletto anche dal New York Times e dichiarato Monumento Naturale dalla Regione Lazio.

Entrando in questo parco è come entrare in una fiaba, tra laghetti, fiori colorati, fontane, piante tropicali e il fiume Ninfa. Un vero Paradiso Terrestre di otto ettari dove perdersi tra 1300 specie di piante tra cui 19 varietà di magnolia decidua, betulle, iris acquatici e aceri giapponesi.

A primavera, i ciliegi ornamentali fioriscono creando un panorama da cartolina. A ricordo del passato storico rimangono i ruderi di numerose chiese che spuntano dietro le siepi e si confondono con la natura, arricchendo il paesaggio che diventa un romantico quadro bucolico. Dal 1976 è stata istituita un’Oasi del Wwf a sostegno della flora e della fauna del luogo.

Ninfa è decisamente un luogo multisensoriale e ogni 15/20 giorni circa cambia volto: è bello da vedere ma anche inebriante dei profumi della natura e da ascoltare, con i cinguettii degli uccelli. Tutti gli animi romantici che hanno voglia di lasciarsi suggestionare dalla magia del contesto possono prendere parte agli eventi che il giardino organizza.

Attualmente gli ingressi sono su prenotazione con visita guidata secondo indicazioni governative sulla sicurezza. Info www.giardinodininfa.eu.

Articoli BY:

paolatrotta@yahoo.it

Giornalista di Lecce, romana d’adozione. Dopo la Laurea in Lettere e Filosofia indirizzo Dams all’Università di Bologna nel 2001, inizia la sua esperienza ventennale nel campo del giornalismo e della comunicazione, cartacea, Tv e web (settori: musica, Tv, cinema, spettacolo, turismo/viaggi, beni culturali, arte, architettura, design, food&wine, moda, life style, benessere, attualità, istituzionale) che sono le sue passioni della vita da sempre. Da programmi Tv a Mediaset è approdata ai giornali cartacei come Corriere della Sera/Corriere del Mezzogiorno, Quotidiano di Puglia, OffIlGiornale, a riviste come Diva e Donna, Lei Style, Ora magazine, Settimanale Voi. Uno dei suoi settori di punta è il turismo, con una specializzazione universitaria ad hoc, che l’ha portata a collaborare con Assessorati al Turismo di Enti Pubblici, e scrive per "TTG Italia" agenzia di stampa turismo (Italian Exhibition Group Spa - Fiera Di Rimini), Hotelmag e Turismo d'Italia di Federalberghi.

    Leave a Comment

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *