Ti è mai capitato di entrare in una stanza e percepire negatività e ostilità da parte delle persone presenti?

Può capitare al lavoro come nella vita di coppia. Ed è qualcosa di normale, perché ogni volta che interagiamo con gli altri nel mondo fisico succede qualcosa anche a livello energetico.

Si tratta di uno scambio invisibile, che può trasformarsi in una freccia avvelenata se abbiamo a che fare con persone avverse o se noi stessi stiamo provando emozioni negative e le riversiamo su chi incrocia la nostra strada.

L’energia che inviamo attraverso i nostri pensieri e sentimenti ha un impatto sia sul nostro stato fisico ed emotivo sia sul mondo che ci circonda.

Questo non significa che dobbiamo smettere di provare sentimenti negativi!

È nostro diritto esprimere tutta la gamma di sentimenti dalla gioia all’amore, dalla paura alla rabbia… Ma è importante imparare a gestire le nostre reazioni, esprimere i nostri pensieri e sentimenti in modo sano e trasformare l’energia che percepiamo da negativa in positiva.

Non è facile, ma ci sono piccoli accorgimenti che possiamo mettere in atto ogni qual volta sentiamo che qualcosa attorno a noi è fuori posto, che arrivi dagli altri o che sia fonte dei sentimenti difficili che stiamo provando in una certa situazione.

Ecco 8 semplici consigli per trasformare subito l’energia negativa in positiva.

1. Respira

La respirazione è uno dei modi più semplici per trasformare l’energia.

Respirando profondamente, trasformi naturalmente il tuo stato reattivo e questo porta pace ed equilibrio in te e nell’ambiente in cui ti trovi.

2. Fissa un’intenzione

Quando ti senti turbato, dichiara a te stesso: «Ho bisogno di esprimere come mi sento in questo momento, e chiedo che l’energia dei miei sentimenti si trasformi in amore e luce, così posso nutrire il mondo con amore».

3. Pensa a un’immagine preziosa

In qualità di essere vivente emani energia. Se ti trovi di fronte a qualcuno che suscita emozioni difficili, pensa a una persona cara e imponi la sua immagine su chi ti sta sfidando.

Per esempio, puoi usare la faccia di un gattino, di un cucciolo o l’immagine del tuo fiore preferito. Quali pensieri vuoi inviare a chi ami? Riflettili e l’approccio con chi hai di fronte potrà cambiare all’istante.

4. Usa il potere delle parole

Le parole sono vibrazioni e l’uso che ne facciamo influenza la nostra vita.

Da bambini molti di noi usavano la frase “abracadabra”. Questa è in realtà una frase aramaica “Abraq ad habra” e significa: “Creerò mentre parlo”.

Quando ti trovi in una situazione energeticamente negativa usa parole che evocano l’energia dell’amore, avranno la forza di calmare e riequilibrare le tue emozioni.

5. Pratica la gratitudine

Pensa a qualcosa per cui provi gratitudine, perché questa pratica trasforma il difficile in positivo in modo rapidissimo.

Se al lavoro percepisci negatività da un collega, sii grato per avere un lavoro e per la possibilità di dare il meglio. Questo sposterà il focus dal rapporto difficile con il collega alle prospettive di miglioramento, con un immediato effetto di equilibrio interiore.

6. Evita di compatire

Evita di compatire le persone che stanno provando emozioni difficili, perché questo rischia di spingerle ancora più a fondo.

Cerca di vederle nella loro luce e di aiutarle a risolvere i loro problemi.

7. Connettiti con la natura

L’acqua può eliminare la negatività: mentre ti lavi, visualizza l’energia negativa che fluisce da te e viene trasformata in luce.

Mentre ti trovi nel vento, immagina che l’aria porti via quello che deve essere rilasciato e si trasformi in luce.

Accendi una candela e immagina che il fuoco trasmuti i tuoi intensi sentimenti.

8. Circondarti di luce.

Se senti che qualcuno è energeticamente ostile nei tuoi confronti, immagina una luce protettiva che ti circonda.

Puoi usare un’immagine di luce bianca, al cui interno è racchiuso un uovo blu traslucido.

Trova un colore che funzioni per te e usalo per visualizzare una figura di luce ogni volta che ne senti il bisogno.

Un consiglio extra per la vita di coppia…

L’equilibrio energetico c’è quando entrambi i partner sono liberi di essere sé stessi, di esprimersi nella loro individualità, senza modificarsi per voler piacere all’altro

Mantenere i propri spazi emotivi all’interno della coppia, coltivare i propri interessi anche se non coincidono con quelli del partner, permette infatti di mantenere forte la propria personalità e quindi di innalzare la propria energia con attività, hobby e passioni che fanno stare bene.

Certo, in coppia è necessario scendere a dei compromessi e considerare le necessità dell’altro, ma l’Amore vero non chiede di rinunciare alla persona che siamo e alla nostra missione di vita. Perché ogni relazione sana si basa sull’Amore che proviamo nei nostri confronti e sull’Amore che scegliamo consapevolmente di condividere con il nostro partner.

Questi temi sono al centro del corso Fatti contagiare dall’Amore, il programma che ha già aiutato migliaia di persone in Italia a trovare il partner giusto e a vivere la relazione di coppia che sognavano, scoprendo e nutrendo l’Amore nei propri confronti.

Il corso è disponibile a questo link. https://blessyou.kartra.com/page/fatti-contagiare-amore

 

Articoli BY:

lucia@blessyou.me

Lucia ha un Doctorate in Psychology e Counselling, un Bachelor in PsychoAnthropology ed è membro dell’American Psychological Association, co-fondatrice di BlessYou International, e co-fondatrice e direttrice della scuola di PNL etica, Neurosemantica e Coaching LUCE® Libera Università di Crescita Evolutiva e del metodo di Breathwork Life Breath. Da trent’anni tiene corsi e conferenze, per privati e aziende, in Europa e in Asia. Nel 2008 fonda il metodo Tutta un’altra vita®. È autrice di best seller tradotti in oltre 8 lingue che hanno aiutato migliaia di persone nel mondo a vivere meglio. Nei suoi viaggi attraverso Asia, Africa, America Latina e Oceania ha studiato con maestri straordinari, dai quali ha appreso insegnamenti e tecniche uniche. Grazie a questo nel suo lavoro utilizza una sinergia tra psicologia tradizionale, pratiche motivazionali e antichi rituali, rendendo i suoi seminari esclusivi e originali. Vive tra Thailandia e Bali col marito Nicola e il cane Caligola.

    Leave a Comment

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *