Perché ci vuole il doposole e non la crema idratante?

Due gli appuntamenti fissi prima dell’aperitivo: doccia per togliere la salsedine e a seguire doposole per far fare cool down alla pelle dopo la giornata di training sotto il sole.

Attenzione: doposole, e non una crema idratante qualsiasi.

Oltre a idratare la pelle, il doposole rinfresca, ricompatta lo strato corneo, contrasta la formazione di radicali liberi e di macchie, lenisce gli arrossamenti

spiega il professor Antonino Di Pietro, dermatologo e direttore dell’Istituto Dermoclinico Vita Cutis di Milano.

Un’idea per rendere il doposole ancora più rinfrescante è tenerlo in frigorifero e applicarlo dopo una doccia tiepida e non fredda, perché dopo una doccia gelida si sente ancora più caldo e c’è il rischio di sudare di più.

(Per la foto di apertura si ringrazia Watercult)

1. After Sun Body Butter Lima di Hawaiian Tropic.
2. After Sun di Avon Care Sun+.
3. Olio Corpo Doposole Korff Sun Secret.
4. Doposole Monoi di Leocrema.
5. Mousse Solare Doposole Idratante di Collistar.
6. Latte Idratante 3 in 1di Yves Rocher.
7. After Sun Rescue Balm Icon di Clinique.
8. Doposole Lenitivo Defence Sun di BioNike.
9. Latte doposole di Dr. Hauschka.
10. Masque Apres Soleil Visage di Maria Galland.
11. Doposole Prolunga Abbronzatura di Dermasol.
12. Latte Doposole Sol Tiaré di Bottega Verde.

Articoli BY:

mrslovely@coppiaperfetta.it

Blogger per passione, giornalista professionista esperta di moda e bellezza, italiana al cento per cento ma con il cuore diviso a metà tra Londra e New York, due città in cui ha vissuto e in cui le piace tornare - per lavoro o per piacere - non appena le è possibile. Per lei beauty e fashion sono un gioco e uno svago, ma anche un grande impegno. Aurora Boccuni, Mrs Lovely per Coppiaparfetta, crede fermamente che la cura del corpo e del look servano a tenere in forma e in ordine anche il cuore e la testa. Dal suo punto di vista occuparsi del proprio aspetto è anche un modo efficace per sentirsi bene, allenare l’autostima, stimolare buoni pensieri e migliorare il benessere complessivo.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *