C’è chi si consola con il cioccolato fondente, come il sottoscritto. E chi compra gelati in grande quantità al supermercato. Eppure anche da casa è possibile preparare delle ottime ricette dolci: in questo caso, addirittura stellate. Eh sì, perché dal  2018 la pasticcera Angelica Giannuzzi affianca in cucina lo chef suo consorte, Antonio Zaccardo, al ristorante Pashà di Conversano (Bari), una stella Michelin ottenuta nel 2013 (www.ristorantepasha.com).

“Finalmente è primavera – dice la pasticcera- e il caldo inizia timidamente a farsi sentire, c’è più leggerezza nelle giornate, iniziamole pertanto con una crostata alle fragole, e terminiamole alla grande con un buon crème caramel”. Chissà chi dei due, nella coppia, è più portato a preparare i dolci. Una bella sfida, di sicuro.

Crostate alle fragole
Ingredienti:
Pasta frolla
175g farina 00
85g burro
70g zucchero
1 uovo
Buccia di limone non trattato q.b.
Vaniglia q.b.
Impastare burro, zucchero, buccia di limone e vaniglia. Poi uova e farina e far riposare in frigo per due ore.

Per la crema pasticcera:
150 g latte
55g panna
60g tuorlo
60g zucchero
10g amido di mais
10g amido di riso
Vaniglia q.b.
25 g burro.

Bollire latte e panna, unire tuorlo, zucchero, amidi e vaniglia, stemperare con il latte caldo e infine unire il tutto e portare a bollore, togliere dal fuoco, mantecare con il burro e raffreddare.
Stendere la frolla, inserirla negli stampini e cuocere in forno 170° per dieci minuti.
Una volta cotti, riempire le crostate con la crema pasticcera e guarnire con fragole tagliate, zucchero a velo e una grattata di buccia di limone.

Crème Caramel
Ingredienti:
160 g panna fresca
160 g latte intero
45 g zucchero
2 tuorli
1 albume
2 bucce di limone
vaniglia q.b.
Mettere in un pentolino panna, latte, bucce di limone e vaniglia.
Scaldare a fuoco basso e togliete dal fuoco prima che arrivi al bollore. Aggiungere panna e latte filtrati ai tuorli, albume e zucchero.

Per il caramello:
75 g zucchero
20 g acqua
Versare in un pentolino acqua e zucchero. Lasciar bollire a fiamma moderata fino a quando lo zucchero comincerà a caramellare.
Versare prima il caramello e poi la base in stampini di alluminio.
Inserire gli stampini in una placca con acqua bollente e coprirli con fogli di alluminio.
Cuocere a bagnomaria in forno a 140° per trenta minuti. E il gioco è fatto.

 

Articoli BY:

aleluongo@tiscali.it

Alessandro Luongo è nato a Taranto il 12 luglio 1962. Si laurea in Filosofia con orientamento psicologico alla Statale di Milano, dove inizia a tracciare la sua teoria del "pensiero motorio". Lavora come giornalista per i principali gruppi editoriali nazionali (Rizzoli, Mondadori), scrive in particolare per il Corriere della Sera e vanta un'esperienza come autore televisivo in due produzione Rai2, di cui una realizzata in Arizona, nel 2006. E’ single, ma spera di trovare l’anima gemella con Coppiaperfetta.it.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *