“L’esigenza, oggi, non è più piacere al proprio amante o compagno ma a sé stessi, e questo vale per entrambi i sessi. Viviamo in un’epoca dove l’immagine fa la differenza” esordisce così Cristiana Latini, personal trainer di 46 anni, nata a Terni, in Umbria, residente a Desenzano del Garda (BS). Un’esperta di fitness, dunque, che ha seguito anche molti personaggi del mondo dello spettacolo oltre che dello sport.

La sua storia, di donna separata e single, e che ha potuto riabbracciare la felicità, è molto stimolante in tempi di emergenza per il coronavirus.
“Sono nata a Terni città, e appena ho un attimo di tempo ci torno di corsa per riassaporare tutti i ricordi legati alla mia infanzia e adolescenza, e a gustare i miei piatti preferiti. Ho iniziato ad allenarmi all’età di 9 anni al campo scuola Casagrande della mia città nativa, che ha sfornato molti campioni, come Alessio Foconi nella scherma, Danilo Petrucci nella Moto GP, e altri ancora. Io mi sono fermata ai campionati italiani di 400 ostacoli, la mia passione che ancora oggi rimane nel mio cuore”.

Il suo lavoro di personal trainer è dunque nato così, e solo tre anni fa, nel 2017. “A un certo punto della mia vita mi sono dovuta reinventare; dopo i quaranta anni per una donna è complicato inserirsi in un contesto lavorativo che vada di pari passo con le esigenze famigliari: ho anche due figlie di 19 e 15 anni, e da donna separata non è facile farsi carico di tutto da sola.

È così arrivato quel momento in cui mi sono fermata a pensare: ora che faccio? Cosa mi riesce meglio? Di sicuro lo sport, mi sono detta, ed ho pensato di trasmettere all’inizio quest’entusiasmo alle mie amiche, poi piano piano che i risultati arrivavano, loro stesse mi hanno fatto molta pubblicità”. Risultato: la clientela non ha tardato ad arrivare, e così la seducente personal trainer l’ha seguita da casa, in seguito, giacché vive sulle sponde bresciane dello splendido lago di Garda, l’ha riunita lungo la passeggiata lacustre.

A quel punto è sorta l’esigenza di avere uno studio.  E dietro Studio 26, c’è una storia romantica” si emoziona Cristiana. “Prende difatti il numero della maglia del mio ex compagno, un calciatore professionista che mi ha supportata in tutto il mio percorso e aiutata ad allestire il centro trascorrendo le domeniche a montare le varie attrezzature. Nel gennaio scorso, però, arriva la svolta: “Una proposta che non potevo assolutamente lasciarmi scappare, e che mi ha portato purtroppo a chiudere lo “Studio26”: entrare a far pare di un’equipe importante con ortopedici, nutrizionisti e fisioterapisti. Nel frattempo ho anche deciso di iscrivermi all’università’ di fisioterapia per andare a completare il mio percorso formativo e dare maggior supporto alla mia clientela”.

Una vita sentimentale e professionale davvero appagante per la personal trainer. Alla quale ogni giorno chiedono consigli sugli esercizi da svolgere a casa, che carica nella sua pagina di Instagram, molto seguita.

Cosa ti chiedono di più di questi tempi di auto isolamento?
“Le donne vogliono sentirsi sempre attraenti, avere un aspetto curato e sexy; tutte mi domandano come alzare i glutei, rinforzare il tono dell’interno coscia e come lavorare per avere belle braccia. In questo momento si ha un bisogno generale di essere motivate a non mollare, a non cadere in una sorta di umore negativo, ed io ogni giorno cerco con i miei video di portare questa ventata di positività”.

Le più esigenti?
 “Le milf come me, di sicuro (sorride), che pretendono risultati in tempi brevissimi, dopo essere magari uscite da una fase di letargo di anni. Diventano vere e proprie pantere, ed è incredibile assistere alla loro trasformazione fisica e mentale che accresce l’autostima. Adorano essere ammirate e ottenere più like possibili in questa epoca in cui si comunica soprattutto tramite le immagini dei social”.

Seguila su Instagram  https://www.instagram.com/personaltrainerlatinicristiana/

Articoli BY:

aleluongo@tiscali.it

Alessandro Luongo è nato a Taranto il 12 luglio 1962. Si laurea in Filosofia con orientamento psicologico alla Statale di Milano, dove inizia a tracciare la sua teoria del "pensiero motorio". Lavora come giornalista per i principali gruppi editoriali nazionali (Rizzoli, Mondadori), scrive in particolare per il Corriere della Sera e vanta un'esperienza come autore televisivo in due produzione Rai2, di cui una realizzata in Arizona, nel 2006. E’ single, ma spera di trovare l’anima gemella con Coppiaperfetta.it.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *