Il 14 febbraio si avvicina, e nell’eterna rincorsa al regalo perfetto si rischia di dimenticare l’importanza di condividere ciò che c’è di più prezioso, il tempo. Per questo decidere di trascorrerlo insieme, concedendosi un weekend o una fuga romantica, è una scelta sempre vincente. Magari approfittando dell’occasione per scoprire le più belle città italiane. Le strutture del Gruppo Duetorrihotels, un’eccellenza dell’hôtellerie italiana, forniscono, ad esempio, tanti spunti per un San Valentino speciale. Il Grand Hotel Majestic “già Baglioni” a Bologna, il Due Torri Hotel a Verona, l’Hotel Bernini Palace a Firenze, l’Hotel Bristol Palace a Genova e l’Hotel Santa Barbara di Milano sono punti di partenza perfetti per scoprire l’arte, la storia, la cultura e le eccellenze enogastronomiche del territorio.

Bologna, Grand Hotel Majestic già Baglioni

In pieno centro, a fianco di Palazzo Fava e a un passo da Piazza Maggiore, risalta il Grand Hotel Majestic. L’Hotel propone, in occasione di San Valentino, un esclusivo “long weekend”, dall’8 al 17 febbraio, in una delle camere matrimoniali Deluxe. All’arrivo la coppia è accolta da fragole e calici di bollicine e trova, in camera, tra i petali di rosa, piccole sorprese in omaggio. L’offerta include inoltre un’ora di coccole e puro benessere nella Majestic Health & Wellness con accesso riservato, un cocktail di San Valentino e due biglietti per la mostra “Warhol & Friends – New York in the 80s” visitabile presso il vicino Palazzo Albergati. Non può mancare la proposta speciale per celebrare la serata del 14 febbraio: l’hotel organizza una cena per due nella cornice dell’elegante salone affrescato dai fratelli Carracci, dalle ore 19.00. Atmosfera romantica assicurata grazie all’accompagnamento musicale di Monica Gualdi e del suo Jazz Trio, che interpreteranno i più grandi classici internazionali, da Gershwin a Mina. L’occasione perfetta per lasciarsi conquistare dal Menu Cupido che propone tra le particolari proposte dello chef: Crudité di gambero rosso con rabarbaro, bitter campari e fragola; Wafer salato con alici e terrina di foie gras d’anatra o ancora, Anolini di bietina e burrata al limone con ristretto di scampi e corallo: ricette sorprendenti, abbinamenti originali esaltati da un’ottima scelta dei vini.

Verona, Due Torri Hotel

Gli spiriti più romantici e sognatori si sentono a casa a Verona, la shakespeariana città di Romeo e Giulietta. L’antico, trecentesco Palazzo dell’Aquila, sede oggi del Due Torri Hotel, è il luogo ideale per un breve soggiorno alla scoperta di una città ricca di storia, fascino e bellezze imponenti, dalla spettacolare Arena al centro storico che porta le tracce degli splendori di epoca romana. Il pacchetto prevede che le coppie che faranno il check-in il 14 febbraio potranno soggiornare tre notti, in camera o in suite, e pagarne due: gli innamorati avranno un giorno in più per esplorare Verona e concedersi una piccola vacanza. Per loro l’Hotel propone anche, il 14 febbraio, un menù di San Valentino presso il Due Torri Lounge & Restaurant, 3 forchette Michelin.

Firenze, Bernini Palace

Nessuno è immune al fascino di Firenze. Qui la location perfetta per festeggiare il 14 febbraio è il Bernini Palace, in un palazzo del XV secolo, a pochi passi dalla Galleria d’Arte degli Uffizi e dal David di Michelangelo. Un invito a celebrare l’amore trascorrendo San Valentino in un’atmosfera romantica e d’altri tempi. L’offerta, per due notti, include una sorpresa di benvenuto con piccoli doni, fragole e bollicine e una romantica cena a lume di candela presso La Chiostrina, il ristorante dell’hotel, in un chiostro cinquecentesco restaurato. La mattina, american breakfast a tu per tu con la storia, nella Sala del Parlamento, già buvette dei parlamentari all’epoca di Firenze capitale del Regno d’Italia (1865-1871). Infine, per rilassarsi prima o dopo una giornata trascorsa alla scoperta delle meraviglie della città, un’ora di massaggi in camera per un rigenerante rituale di coppia.

Articoli BY:

aleluongo@tiscali.it

Alessandro Luongo è nato a Taranto il 12 luglio 1962. Si laurea in Filosofia con orientamento psicologico alla Statale di Milano, dove inizia a tracciare la sua teoria del "pensiero motorio". Lavora come giornalista per i principali gruppi editoriali nazionali (Rizzoli, Mondadori), scrive in particolare per il Corriere della Sera e vanta un'esperienza come autore televisivo in due produzione Rai2, di cui una realizzata in Arizona, nel 2006. E’ single, ma spera di trovare l’anima gemella con Coppiaperfetta.it.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *