Incontrare il Principe o la Principessa è in parte questione di fortuna, ovviamente.
Ma c’è qualcosa che tutti possiamo fare per andare incontro alla buona sorte.

Si tratta di fare ponderati investimenti non in denaro, ma in sentimenti amorevoli e vantaggiose abitudini.

Ecco i tre step da cui partire per andare dritti alla meta. E forse anche all’altare.

1. Amare sé stessi

Sembra banale, ma se si desidera una relazione solida e duratura è fondamentale imparare a volersi bene, a rispettare i propri desideri e le proprie necessità.

Se ci si concentra solo sulle esigenze e le preferenze dell’altro, nel tentativo di compiacerlo, nel medio periodo si finisce per trovarsi in una situazione sbilanciata che non durerà a lungo.

2. Imparare la leggerezza

Il gioco di coppia si fa duro? Da mettere in conto che inevitabilmente prima o poi ci si imbatte in qualche ostacolo, magari all’apparenza insormontabile o quasi. Il risultato è che la relazione si carica di tensione.

Per non far scoppiare una bomba è fondamentale saper evadere, cioè trovare le proprie vie di fuga, in modo da decomprimere e stemperare le tensioni.

3. Allenare il rispetto per l’altro

Uno più uno fa due, la coppia è infatti formata da due individui diversi.
E questo è bene ricordarlo anche quando si è instaurata una certa confidenza e si tende ad assimilare l’altro a noi.

Ognuno ha il proprio modo di sentire, chi è spavaldo non deve considerare l’altro sciocco, viceversa chi è timoroso non deve offendere l’altro perché è troppo sfrontato.

Ripassare regolarmente le regole della gentilezza verso la sensibilità del partner.

ISCRIVI AL CLUB DI COPPIAPERFETTA.IT

Un sistema esclusivo che ti permetterà di trovare la tua anima gemella. Oltre al nostro sistema di algoritmi avrai a disposizioni anche dei consulenti a cui fare domande dirette.

Articoli BY:

ana.premoli@gmail.com

La numero uno del romanzo rosa italiano, Anna Premoli, 40 anni, è nata in Croazia e vive a Milano. Oltre che autrice rosa di successo, è una donna d’affari: economista laureata in Bocconi, oggi è responsabile di investimenti finanziari in una holding privata di partecipazioni. I suoi libri “chick-lit” sono attuali, ironici, divertenti e pieni di spunti di riflessione, con eroine e eroi, dei nostri giorni. I romanzi raccontano di donne forti e indipendenti, con una vita professionale soddisfacente, che si amano e si rispettano, e uomini in grande evoluzione rispetto agli stereotipi d’altri tempi. Le trame piene di ironia e leggerezza sono spassose, perfette per alleggerire la giornata persino della più impegnata business woman, ma anche strumenti utilissimi a donne e uomini, perché aiutano a entrare in connessione con la propria emotività e a capire il modo di pensare e di essere del sesso opposto. Il suo è un affare letterario da quasi un milione di copie vendute.

    Leave a Comment

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *