Che bomba, il bikini! Nato sotto il segno del Cancro (il 5 luglio), l’intimo da bagno slip più reggiseno abbastanza striminziti da 75 anni è il grande protagonista dell’estate.

Perché si chiama così?

Il suo nome è bikini, perché è stato esplosivo come l’omonimo atollo delle Isole Marshall bombardato dal 1946 al 1958 durante gli esperimenti nucleari americani.

Dopo il boom degli esordi che ha messo a dura prova la mentalità conservatrice, nei decenni successivi con la sua carica sexy è riuscito a farsi largo sulle spiagge assolate di tutto il mondo rompendo i tabù e diventando un manifesto pop per tutte le generazioni, di cui ha saputo interpretare benissimo le tendenze.

Per esempio, se negli anni Settanta si è ridotto ai pochi centimetri di stoffa del reggiseno a triangolo e dello slip con i laccetti, come espressione di una liberazione dei costumi in linea con i tempi, negli anni Ottanta diventa la coppia dal mood atletico reggiseno a fascia e slip alto e sgambato per esaltare i muscoli plasmati dall’aerobica.

E oggi?

Via libera a tutti i modelli, da quello stile pin-up anni Cinquanta con lo slip alto in vita e il reggiseno strutturato fino al costume da bagno anni Novanta alla brasiliana con il tanga e il micro-triangolo giusto per coprire l’essenziale.

A noi della redazione piace soprattutto la versione Seventies, che meglio rispecchia la corrente #bodypositive di oggi.

Sì, secondo noi il bikini in formato ridotto è il beach pass o il pool pass per tutte le donne, per tutte le età, per tutte le forme e per tutte le taglie. (Se volete unirvi ai nostri beach e pool party, mandateci una vostra foto in bikini).

In tessuto stampato con cartina geografica, per sognatrici e giramondo, Alviero Martini 1a Classe

 

Dorato, con triangolo imbottito, Gaëlle
Nero o marrone, semplicissimo, un grande classico, Yamamay

 

Con elastico alto, dal carattere sporty, Tommy Jeans

 

Chic, nero con catena dorata, Shein

 

Sporty, avvolgente, perfetto per gli sport in acqua e sulla spiaggia, Havaianas

 

Stampa animalier, Mango

 

Nero totale, essenziale e sempre bellissimo, Primark

 

Strutturato, Triumph

 

Articoli BY:

boccuni.aurora@gmail.com

Blogger per passione, giornalista professionista esperta di moda e bellezza, italiana al cento per cento ma con il cuore diviso a metà tra Londra e New York, due città in cui ha vissuto e in cui le piace tornare - per lavoro o per piacere - non appena le è possibile. Per lei beauty e fashion sono un gioco e uno svago, ma anche un grande impegno. Aurora crede fermamente che la cura del corpo e del look servano a tenere in forma e in ordine anche il cuore e la testa. Dal suo punto di vista occuparsi del proprio aspetto è anche un modo efficace per sentirsi bene, allenare l’autostima, stimolare buoni pensieri e migliorare il benessere complessivo.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *