Boschi infiniti, colori indimenticabili, relax e profumo di natura: ecco l’autunno austriaco da scoprire viaggiando tra Carinzia e Salisburghese con l’Associazione “Austria per l’Italia”, che raggruppa gli hotel austriaci dove si parla italiano.

In Carinzia, pioniere del benessere in chiave bio è la “Biolandhaus Arche”, dove la famiglia Tessmann organizza escursioni nei boschi per toccare con mano l’energia delle piante, abbracciando gli alberi, meditando nei pascoli e camminando a piedi nudi nel percorso kneipp. Laghetti, pietre, alberi secolari, da secoli sono punti energetici per incanalare energie, per riattivare la vitalità e preparare la giusta carica per affrontare l’inverno.

Una grande attrattiva è poi l’acqua sorgiva a 22 metri di profondità: qualche sorso secondo la leggenda aiuta le aspiranti mamme a realizzare il loro sogno. Non è invece una leggenda che quest’acqua, una volta riempita la bottiglia, rimanga integra e potabile anche dopo mesi. E’ sicuramente benefica per tutto l’organismo, in grado di riequilibrare corpo e spirito.

Non manca la scoperta emozionante di un arco in pietra, che migliaia di anni fa costituiva una caverna: sostando sotto di esso, nel bosco, si avverte la sua forza e s’intuisce il motivo per il quale non è crollato: l’incredibile energia che diffonde è la stessa che lo sostiene.

Sempre in Carinzia, a Bad Kleinkirchheim, l’autunno è da vivere in tutta la sua bellezza alpina: le escursioni guidate, sia in bici, sia a piedi, sono in programma fino al 3 novembre. Si scoprono così naturali panorami mozzafiato e installazioni artistiche di artisti di fama internazionale. A tal proposito l’hotel GUT Trattlerhof ha un pacchetto valido fino al 3 novembre, che comprende un ingresso alle terme di Bad Kleinkirchheim (St. Kathrein o Roemerbad), escursioni guidate, mezza pensione a partire da 279 euro a persona per tre notti. L’hotel è il punto di partenza ideale per scoprire gli oltre 750 chilometri di escursioni in bicicletta segnalate nella regione Nockbike di Bad Kleinkirchheim-Nockberge e Millstetter See, recentemente annoverato come il più lungo Flow Country Trail in Europa. Particolarità dell’hotel è il maneggio interno, una vera e propria scuderia di equitazione con nove cavalli adatti a tutta la tua famiglia.

Scoprire l’Austria parlando italiano è possibile dunque in uno degli hotel del gruppo “Austria per l’Italia”, un’associazione fondata nel 1986. È così possibile prenotare direttamente dal sito a tariffe competitive. Negli hotel a 5, 4 e 3 stelle dislocati in tutta l’Austria, gli ospiti sono accolti al motto “dove l’ospitalità parla italiano”. Visitando il sito www.vacanzeinaustria.com, è possibile richiedere l’invio gratuito del catalogo o iscriversi alla newsletter mensile; nel sito si trovano le presentazioni degli hotel con immagini, proposte d’itinerari in città e in montagna e una sezione dedicata alle news e alle offerte speciali del momento.

Articoli BY:

aleluongo@tiscali.it

Alessandro Luongo è nato a Taranto il 12 luglio 1962. Si laurea in Filosofia con orientamento psicologico alla Statale di Milano, dove inizia a tracciare la sua teoria del "pensiero motorio". Lavora come giornalista per i principali gruppi editoriali nazionali (Rizzoli, Mondadori), scrive in particolare per il Corriere della Sera e vanta un'esperienza come autore televisivo in due produzione Rai2, di cui una realizzata in Arizona, nel 2006. E’ single, ma spera di trovare l’anima gemella con Coppiaperfetta.it.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie di terze parti. Per continuare a navigare nel sito dovete acconsentire al nostro uso dei cookies.