“Un piatto gustoso da condividere con il proprio partner in queste prime giornate di sole per sognare insieme il mare e il momento in cui sarà possibile di nuovo programmare una fuga di coppia.
Nasce come piatto povero, ma si arricchisce per diventare qualcosa di speciale: un ottimo piatto freddo da portare su un terrazzo o in giardino, per consumarlo davanti a un tramonto”.

E’ la ricetta proposta da Stefano Vincenti, 36 anni, di Castelnuovo Garfagnana (LU), chef della Locanda alla Posta all’interno della Tenuta Il Ciocco (http://ciocco.it/), un’intera montagna nella Valle del Serchio, a dieci minuti in auto dalla cittadina di Barga, che ospita al suo interno cinque strutture ricettive diverse, tra cui il Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort & Spa, senza dubbio uno dei più romantici hotel spa della Toscana nella valle.

“La mia filosofia è valorizzare i prodotti della terra dove sono nato e dove ho deciso di rimanere a lavorare, mantenere e riscoprire le tradizioni più nascoste senza tralasciare l’innovazione sfruttando le tecniche che ho sviluppato durate la mia carriera” aggiunge l’autore della ricetta per la coppia che sogna il mare e tramonti mozzafiato.

La ricetta: la Panzanella

Ingredienti:
Un cipollotto
Un cetriolo
Una costa di sedano
Quattro fette pane raffermo integrale grani antichi
Quattro pomodorini
Quattro pomodorini secchi sott olio
Quattro alici sott’olio aceto
Una punta di finocchio selvatico
Olio sale pepe acqua q. b.

Procedimento:

  • Prendere il pane, levare un po’ di crosta, tagliarlo a dadini e condirlo con olio, acqua, aceto, sale e pepe.
  • Lasciare che il pane assorba la bagna per circa 30’.
  • Nel frattempo sbucciamo il cetriolo e tagliamolo a metà, togliendo i semi.
  • Tagliamo i pomodorini a metà e li svuotiamo con l’aiuto di un cucchiaio e mettiamo il loro succo nel composto.
  • Tagliamo tutto a cubetti piccoli e li andiamo a mescolare con il pane ammollato, ma teniamo da parte 1/2 cetriolo, 1 pomodorino svuotato e 4 fette di cipolla sottilissima per la decorazione.
  • Ora andiamo a impiattare con un coppapasta per dare la forma rotonda alla nostra panzanella.
  • Intorno mettiamo delle fettine di cetriolo, sopra le fettine di cipolla, i pomodorini ripieni di 2 alici, qualche pomodorino secco sott’olio e una punta di finocchietto selvatico.
  • A chiudere il piatto, un filo olio extra vergine d’oliva.

 

Articoli BY:

aleluongo@tiscali.it

Alessandro Luongo è nato a Taranto il 12 luglio 1962. Si laurea in Filosofia con orientamento psicologico alla Statale di Milano, dove inizia a tracciare la sua teoria del "pensiero motorio". Lavora come giornalista per i principali gruppi editoriali nazionali (Rizzoli, Mondadori), scrive in particolare per il Corriere della Sera e vanta un'esperienza come autore televisivo in due produzione Rai2, di cui una realizzata in Arizona, nel 2006. E’ single, ma spera di trovare l’anima gemella con Coppiaperfetta.it.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *